Cascina Gervasoni

“Quando per il bruco è la fine del mondo
per la farfalla è l'inizio della vita…”

Le nostre aree
di intervento

I professionisti
che fanno squadra
con la nostra equipe

Spazi per gruppi ed associazioni
FORESTERIA: Convenzione associati
Torna all'Agriturismo
Cascina Gervasoni


TORNA al Portale
MaxArchetti.it



























































Si può accedere alla Fattoria Sociale CG tramite convenzioni con gli ambiti di zona, le ASL o l'assistente sociale del proprio comune di residenza.
Inoltre si accede alla nostra Fattoria Sociale anche attraverso una delle associazioni convenzionate.

I soci delle associazioni in convenzione possono aderire ad uno od entrambi i percorsi ricreativo-culturali proposti in collaborazione con gli spazi ed i servizi del nostro Agriturismo.
Attualmente son attivi: il Progetto Abilità Bis! e il servizio di Sostegno al Progetto di Vita,
Aderendo ai percorsi si viene seguiti e consigliati da Max in qualità di tutor e Rural Coach Life.

PERCHE' IL SISTEMA CASCINA GERVASONI E' UNICO NEL SUO GENERE:
Nella nostra Fattoria Sociale siamo consapevoli dell'approccio delle antiche medicine tradizionali riconosciute dall'OMSA (Ayurveda e Medicina Tradizionale Cinese),
le quali analizzano le cause a monte degli squilibri che generano problematiche, stato di malessere ed infine malattie.

Secondo l'Ayurveda, la più importante causa della malattia è l'errore dell'intelletto: prajnaparadha. Tra i più gravi errori dell'intelletto c'è quello dell'identificarsi con "il piccolo mondo" costituito dai nostri beni materiali, il proprio corpo, il proprio lavoro, la propria famiglia: a causa di questa identificazione ci allontaniamo dalla nostra natura, dalle nostre possibilità illimitate e dal nostro Dharma.
Come ci ricordano le medicine tradizionali la mente è in grado di avvelenare il corpo oppure di dare guarigione.
Quando l'individuo si allontana dal proprio sè, si allenta la coesione interiore e conseguentemente la coerenza della risposta immunitaria.

Proprio in base a questo approccio e visione della salute la Fattoria Sociale cerca di riavvicinare gli utenti-clienti al proprio sè grazie alla riattivazione delle capacità di discernere ciò che è male e ciò che è bene per loro, capacità che viene stimolata in Fattoria soprattutto tramite laboratori della Terra in analogia con la propria situazione personale.

Nella Medicina Tradizionale Cinese dedicare del tempo ad un obiettivo applicandosi con impegno e affrontando le proprie difficoltà è in analogia con il contadino che nel tempo piegandosi verso la terra con impegno e fatica (Kung-Fu=duro lavoro) produce buoni frutti.

Il PerCorso ABILITA' BIS!:
Si accede al PerCorso tramite una prima Visita conoscitiva della Cascina attraverso un colloquio con anamnesi e se necessario si viene invitati a una visita personale con un nostro professionista sanitario dell'equipe.
Chi prende parte al PerCorso Abilità Bis! accetta di affidarsi in maniera collaborativa all'equipe di sostegno sociale di Cascina Gervasoni e in particolare di affidarsi alla conduzione educativa del coordinatore Max Archetti per migliorare la propria salute ed accrescere il proprio stato di Benessere.

Il Progetto Abilità BIS! si connota all'interno dei servizi di Agricoltura Sociale e permette ai clienti di accedere in maniera regolata alla nostra Fattoria Sociale, partecipando e collaborando, anche in modalità residenziale, a laboratori personalizzati di sollievo sociale integrati con attività di manutenzione e cura del territorio (tra mulattiere, bosco e piante), bricolage, attività con animali e percorsi meditativi nel bosco.

Nel Progetto tutti prendono parte alla vita di Cascina in maniera associativa collaborando nella manutenzione delle piccole cose, o anche nella pulizia ecologica del sito delle Foppe di San Gallo e dintorni.

Il contatto con la Terra, oppure con gli animali della Fattoria diviene terapeutico, sperimentando il pet training, le attività manuali o il contatto con la natura!

Aderire al Per-Corso offre un supporto alla quotidianità di chi sale in Fattoria, garantendo la possibilità di dialogare con chi, vivendo nel Bosco, è ancora abituato ad ascoltare e trasmettere i ritmi della Natura, permettendo così di allontanare le negatività e lo stress che spesso derivano dal nostro vivere in città, subendone i ritmi e le forzature che non hanno nulla di naturale ed armonico.

In medicina tradizionale queste disarmonie sono l'anticamera delle malattie e degli stati di malessere,
ecco perchè il semplice partecipare ad un Per-Corso come quello di "Abilità BIS!"
permette di trovare un naturale equilibrio rafforzando le proprie energie.

Il PerCorso prevede attività motorie all'aperto e pertanto richiede una visita medica di sana e robusta costituzione che è possibile svolgere dal nostro cardiologo convezionato e medico dello sport.

COSTO DI ADESIONE al PerCorso per i soci delle realtà associative in convenzione con la nostra struttura
tariffe dal 1 Settembre 2017 al 31 Agosto 2018

per 1 accesso alla Fattoria a settimana:
mensile 60,00 €(RINNOVI) - 70,00 €(NUOVI UTENTI)
4 mesi 200,00 €(RINNOVI) - 250,00 €(NUOVI UTENTI)
8 mesi 350,00 €(RINNOVI) - 450,00 €(NUOVI UTENTI)
1 anno 550,00 €(RINNOVI) - 700,00 €(NUOVI UTENTI)
per 2 accessi alla Fattoria a settimana:
mensile 120,00 €(RINNOVI) - 150,00 €(NUOVI UTENTI)
4 mesi 350,00 €(RINNOVI) - 350,00 €(NUOVI UTENTI)
8 mesi 500,00 €(RINNOVI) - 600,00 €(NUOVI UTENTI)
12 mesi 850,00 €(RINNOVI) - 950,00 €(NUOVI UTENTI)
accesso extra per singola giornata:
Saltuariamente è anche possibile aderire per un singolo accesso al costo di € 20,00.

Prendendo parte al Per-Corso il socio si impegna a seguire le proposte didattiche di Max Archetti attraverso il rapporto con la natura e la Terra nel rispetto di sè e dell'ambiente che ospita i laboratori.

Le quote non comprendono i pasti e il pernottamento in Agriturismo, che sono disponibili come da Convenzione di Foresteria.
Durante i pasti nel nostro Agriturismo naturale ai clienti che lo desiderassero possono essere dati consigli ed anche indicazioni sulla dieta. Si ricorda inoltre che, secondo l'Ayurveda, ogni nostra cellula è dotata di una propria intelligenza che può venire inficiata da errri ripetuti nella scelta di una dieta scorretta, come ad esempio cibi poco digeribili, troppi raffinati, "chimici", non adatti alla propria costituzione individuale o di scarsa qualità.

E' comunque possibile mangiare al sacco all'aperto o nella saletta comune.

L'adesione al Sostegno non è vincolate e può essere rinnovata dall'utente-cliente facendone richiesta alla propria associazione di appartenenza convezionata con la nostra Fattoria.
Il Sostegno al Progetto di Vita è un percorso personale di sostegno, progettazione e supporto dove Max si rende disponibile ad un contatto continuativo con l'utente-socio sia in Fattoria Sociale sia al di fuori di essa, per poterlo consigliare nelle attività educative, legali ed anche psico-sociali, accompagnandolo anche ad incontri e visite.
Il costo del Sostegno socio-educativo è di € 90,00/mese, inoltre per ogni visita od incontro a cui si viene accompagnati o per ogni colloquio necessario sono richiesti € 25,00 indipendentemente dal numero di ore necessarie.
Il Sostegno fornirà costantemente durante il periodo di adesione indicazioni e consigli sullo stile di vita più consapevole ed idoneo al proprio benessere, anche con richieste di impegno qualora venisse identificato uno stile di vita inappropriato.
Sono escluse eventuali spese straordinarie di trasferta, vitto ed alloggio a carico dell'utente per permettere a Max l'accesso e il sostegno in momenti esterni alla Fattoria.
In casi particolari di supporto (ad esempio in strutture ospedaliere) con spese non previste verranno concordati degli extra di volta in volta.
L'adesione al Sostegno non è vincolate e può essere rinnovata dall'utente-cliente facendone richiesta alla propria associazione di appartenenza convezionata con la nostra Fattoria.
Le quote vengono corrisposte dai soci direttamente alle associazioni di appartenenza convenzionate con la Fattoria Sociale,
le rispettive associazioni poi corrispondono all'Agriturismo la quota dei servizi fruiti (in convezione) dai propri soci.
I soci partecipano alle attività ricreativo-culturali proposte della loro associazione presso la struttura dell'Agriturismo Cascina Gerva1soni.

Si ringrazia la Dott.sa Dacia Dalla Libera per gli approfondimenti in merito alla Medicina Ayurvedica di questa pagina.
Aderente alla rete

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme.
Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più.
Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui:
cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno,
e farlo durare, e dargli spazio."

Le Città Invisibili di Italo Calvino